Quando si parla dello smaltimento del vetro si fa riferimento ad un materiale cosiddetto pulito. Proprio il vetro, infatti, non è un materiale inquinante e, grazie alla sua particolare conformazione, può essere riutilizzato senza alcun genere di problema. Per riuscire a capire il motivo per il quale il vetro è un materiale facilmente riciclabile è sufficiente tenere conto del fatto che per essere realizzato vengono utilizzati calcare, soda e sabbia fusi a temperature a dir poco elevate. Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di capire quali sono le tipologie di vetro che riciclabili, quali, invece, non lo sono e, soprattutto, come fare per smaltire correttamente questo materiale.

Smaltimento vetro: in cosa consiste?

Riciclo e smaltimento vetri rotti

Riciclo e smaltimento vetri rotti

La prima e più importante cosa da dire riguarda il fatto che non tutti i rifiuti in vetro sono uguali. Ad essere riciclabili, ad esempio, sono i vetri rotti, le bottiglie in vetro e i vasetti. Nel caso in cui si avesse a che fare con lampadine rotte, cristalli e specchi, è bene tenere a mente che in questi specifici casi non si tratta di rifiuti riciclabili. A prescindere da questa importante puntualizzazione, il vetro se portato in un termovalorizzatore non riesce a bruciare.

Ciò vuol dire che questo materiale non ha la possibilità di sprigionare energia. Inoltre, proprio il vetro se non smaltito può rimanere identico a se stesso addirittura per millenni. L’unica soluzione da prendere in considerazione, pertanto, è il riciclaggio che offre la possibilità di risparmiare moltissima energia e di evitare di consumare ulteriori materie prime.

Vedi anche  Smaltimento Cartongesso: come smaltire il cartongesso?

La nostra azienda si occupa della gestione (smaltimento e riciclo) di ogni genere di vetro: vetro temperato, vetro smaltato, vetro retinato, vetroresina, vetro delle auto, parabrezza etc.

Riciclo vetro: come avviene?

Come chiarito in precedenza, quello del riciclaggio del vetro è un processo che rispetta in ogni fase gli standard di sostenibilità ambientale. Riciclando il vetro si ha la possibilità di ridurre in maniera importante i rifiuti, tutelando l’ambiente e limitando la quantità di rifiuti da smaltire. Come accennato poco sopra, poi, grazie al riciclaggio del vetro vengono consumate meno materie prime tra cui,ad esempio, il carbonato di calcio e le sabbie silicee. In questo modo, le cave vengono tutelate e, di conseguenza, il territorio non viene intaccato. Buone notizie anche per quanto riguarda il consumo effettivo di energia.

Riciclando il vetro si ha l’opportunità di diminuire in maniera importante la soglia della temperatura che servirebbe per la fusione. In buona sostanza, la cosa migliore da fare è quella di conferire i rifiuti in vetro nelle campane dedicate per essere poi portati negli appositi centri per il trattamento in cui verrà effettuata la selezione e, solo in seguito, la macinazione. Chi, a titolo esemplificativo, a Caserta ha necessità di procedere con lo smaltimento di vetro temperato, smaltato, retinato, di oggetti in vetroresina, del vetro delle auto, non deve fare altro che conferirlo nelle apposite isole ecologiche, senza dimenticare di verificare il codice cer.

Cosa succede in fase di smaltimento del vetro?

Una volta arrivato nell’apposito centro, il vetro viene selezionato in maniera manuale al fine di eliminare ogni genere di materiale che non può essere trattato. Molto importante, poi, è la fase della vagliatura e la relativa suddivisione a seconda della tipologia di materiale. Dopo aver fatto ciò, il vetro viene frantumato prima in maniera grossolana e, solo in seguito, in maniera completa. Per il trattamento si fa ricorso a speciali magneti che riescono a rimuovere eventuali materiali in eccesso. Una volta ripulito da corpi estranei, il vetro è pronto per essere trasformato. Come è facile intuire, dunque, il riciclo del vetro è semplice e non comporta alcun genere di impegno. Non resta altro da fare, pertanto, che conferire i propri rifiuti presso le isole ecologiche di riferimento.

Vedi anche  Smaltimento Carta: come avviene il riciclo carta e la distruzione archivi cartacei
 
 
CHIAMA SUBITO 3476149475
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

3476149475