Smaltimento toner esausti, come avviene?

toner vengono hanno un ciclo di vita molto particolare. Negli ultimi hanno parecchi prodotti vengono riciclati e riutilizzati, ma al termine del loro utilizzo devono essere smaltiti nella giusta maniera. In base alle normative vigenti, questo tipo di rifiuti vengono classificati come rifiuto speciale. La classificazione in pericoloso e non pericoloso viene determinata dal tipo di composizione del materiale: il toner infatti ha il suo interno una particolare polvere di inchiostro che può cambiare il tipo di classificazione. Proprio per questo motivo non è possibile smaltire toner a casa e non possono essere riposti in normali contenitori di plastica. Non è possibile, sempre in base alle normative vigenti in materia, smaltire i toner in normali cassonetti della spazzatura. Bisogna rivolgersi ad un’isola ecologica, allestito dal proprio Comune, oppure rivolgersi ad esperti del settore, in grado anche di rilasciare un attestato che possa spiegare l’avvenuta riuscita.

Smaltimento cartucce stampante, come avviene?

Smaltimento Toner Esausti e Cartucce StampanteLe cartucce delle stampanti rientrano sempre nelle categorie speciali. I prodotti inkjet, ovvero a getto di inchiostro, non sono considerati rifiuti speciali non pericolosi, ma devono essere comunque smaltite in base alla legge. Lo smaltimento cartucce stampanti dipende in base ai vari comuni, visto che in molti casi si possono smaltire nelle isole ecologiche, predisposte per poter effettuare questo tipo di operazioni. In Italia ci sono anche dei contenitori che possono essere utilizzati per riporre le cartucce, ma in ogni modo è sempre meglio affidarsi ad esperti del settore. È anche possibile richiedere uno smaltimento delle cartucce che viene programmato dalle società specializzate, le quali riescono a dare un servizio completo in base a ciò che prevede la legge. Ci sono delle procedure molto particolari, proprio perché spesse le cartucce vengono riutilizzate. In ogni modo il riciclo deve seguire determinati passaggi, visto che la cartuccia presenta al suo interno determinati materiali, tra cui il circuito elettronico.

Vedi anche  Raccolta e Ritiro Ferro Vecchio, Smaltimento Ferro

Smaltimento toner e cartucce: perché è importante?

Lo smaltimento toner e cartucce provenienti da uffici e aziende è molto importante, soprattutto per le stampanti che vengono utilizzate nell’ambiente lavorativo o in casa. L’inchiostro ​può creare dei problemi se non smaltito correttamente: ci possono essere delle fuoriuscite che rischiano di compromettere il funzionamento della stampante. Inoltre ogni materiale della cartuccia deve essere smaltito in base alla normativa vigente.

Questo vale anche per i toner, che hanno delle particelle polverose con dell’inchiostro al loro interno: tutti questi fattori sono determinanti per la classificazione finale del tipo di rifiuto. In base alla legge italiana, infatti, tutti i rifiuti vengono classificati tramite un codice numerico: questa identificazione è necessaria anche per individuare successivamente il modo in cui deve essere smaltito il rifiuto.

In questi casi i codici CER sono 080318 e 160216, che determina la procedura di smaltimento. Questo fattore si basa anche sul tipo di cartucce: in molti casi queste hanno un ciclo di vita diverso dovuto al loro riciclaggio, che cambia di conseguenza anche la classificazione del rifiuto stesso.

Qual è il procedimento corretto per smaltire toner e cartucce?

Prima di essere smaltiti, sia i toner che le cartucce vengono gestiti per poterne assicurare la massima longevità del prodotto. L’obiettivo principale infatti è quello di riciclare il più possibile questi materiali. Prima dello smaltimento, infatti, viene verificato lo stato della cartuccia stessa e se può essere riutilizzata o meno. Successivamente vengono smontate e recuperate tutte le parti meccaniche presenti al suo interno.

La stessa considerazione viene fatta per le parti che sono soggette a maggiore usura: quelle che non possono essere utilizzate vengono scartate nella maniera prevista dalla legge. I toner e le cartucce al termine del loro ciclo vitale, vengono definiti esauriti. Quando questi prodotti elettronici non possono essere più riutilizzati, vengono smaltiti in base a ciò che prevede la normativa. È bene rivolgersi a professionisti del settore in grado di poter differenziare tutti i materiali presenti all’interno.

Vedi anche  Smaltimento Guaina Bituminosa Costo, Prezzi Rimozione Guaina

In alcuni casi è possibile anche smaltire le cartucce in delle isole ecologiche, le quali hanno gli spazi appositi. Ma in questi casi è sempre meglio potersi rivolgere a chi ha i materiali adatti per questo tipo di prodotti.

Calcola il tuo preventivo per il ritiro di toner e cartucce in sede

 
 
CHIAMA SUBITO 3476149475
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

3476149475